Casablanca, Marocco. L’ospedale della città non è dotato di impianti termici per soddisfare la domanda di acqua calda di tutti i pazienti, cambia passo. Grazie a un finanziamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, potrà procedere all’acquisto, l’installazione e la manutenzione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria necessaria alle diverse strutture del complesso. Con un duplice obiettivo:
• sostituire l’uso dell’energia elettrica assorbita attualmente dai boiler con energia solare gratuita
• assicurare acqua calda a sufficienza in quei reparti ospedalieri dove ad oggi non disponibile o lo è solo parzialmente.

Ed ecco i numeri del Solar Hospital:
• 41 utenze servite in totale
• 772 mq di collettori solari
• 55.800 litri di accumulo
• 330.000 euro di investimento totale di circa 300.000 euro.

Il Politecnico di Milano è stato individuato come partner tecnico per lo sviluppo del progetto Solar Hospital e, successivamente, supporterà i partner marocchini nella supervisione dei lavori e del collaudo finale.

(fonte: Italpress e Askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *