Oslo all’avanguardia nella gestione della mobilità a emissioni zero. La capitale della Norvegia, secondo quanto riporta un articolo di Virgilio Motori, viaggi a vele spiegate verso un sistema di trasporto al 100% elettrico. Parte in questi giorni un progetto che permette ai taxi elettrici di ricaricarsi per induzione. Sono state create delle apposite piazzole di sosta, delimitate e riconoscibili, che permettono ai tassisti che si trovano alla guida di un’auto elettrica con tecnologia wireless, di ricaricarsi di energia nelle pause, in modo da sfruttare i momenti “morti” tra una corsa e l’altra. Il tutto è possibile grazie alle piastre di ricarica messe a disposizione delle aree pubbliche delimitate. Entro il 2025 l’intero parco auto privato e commerciale della Norvegia sarà elettrico o ibrido. Gli obiettivi di questo Paese sono molto ambiziosi e sono anche appoggiati da una politica di sgravi fiscali molto attiva. In Norvegia acquistare una vettura 100% elettrica significa beneficiare di corposi incentivi che rendono le vetture vantaggiose, oltre che di tendenza.
(Fonte: Virgilio Motori)

Condividi su