“Durante il mio incontro di venerdì 2 agosto con la neo-designata presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen porrò il tema del nostro Mezzogiorno al centro dell’agenda”. Lo ha annunciato su Facebook il premier Giuseppe Conte, segnalando che “sta per concludersi”, a Palazzo Chigi, il secondo degli incontri preparatori della manovra economica tra Governo, parti sociali e associazioni di categoria. “Dopo la prima riunione dedicata alla riforma fiscale, la seduta odierna è stata dedicata al ‘Piano Sud’: si tratta di un tema prioritario per il Governo perchè il rilancio del Mezzogiorno equivale al rilancio dell’Italia intera”, si legge nel post del presidente del Consiglio. “Vogliamo realizzare – prosegue Conte – un piano integrato per ricostruire le quattro tipologie di capitale che costituiscono la grande ricchezza del Sud: il capitale umano, fisico, naturale e sociale”. “Il Sud – sottolinea Conte – invoca un grande impegno governativo e una forte mobilitazione di risorse ed energie per recuperare il ritardo accumulato negli anni. Dobbiamo sviluppare la dotazione infrastrutturale del nostro Mezzogiorno, sviluppando le tecnologie digitali e puntando sull’intermodalità del sistema dei trasporti (strade, ferrovie, porti, aeroporti). Dobbiamo mettere a sistema i vari strumenti di intervento per rendere sempre più organico e quindi efficace il nostro piano di interventi (Zes, Cis etc.). E’ essenziale, inoltre, contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico e offrire opportunità di ricerca, lavoro e sviluppo a tutti i giovani del Sud”. “Non si tratta – prosegue il premier – di una politica a solo vantaggio del Mezzogiorno, perché il ritorno alla crescita delle regioni meridionali trascinerà anche lo sviluppo del Centro e del Nord, riducendo in prospettiva anche i ritardi che si manifestano rispetto alle aree più avanzate d’Europa”. “Per questa ragione, durante il mio incontro di venerdi’ 2 agosto con la neo-designata Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen porro’ il tema del nostro Mezzogiorno al centro dell’agenda”, conclude Conte.
(Fonte: Agenzia Aska News)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *