E’ incentrato sulla politica economica di Mario Draghi l’intervento che l’economista e docente universitario Amedeo Lepore firma, il 7 febbraio, sulle colonne del Mattino di Napoli. “Il rapporto dal titolo “Reviving and Restructuring the Corporate Sector post-Covid. Designing Public Policy Intervention”, frutto di una commissione del “Gruppo dei Trenta” guidata da lui e dall’economista Raghuram Rajan, contiene indicazioni per i Governi su come affrontare il periodo della post-pandemia. Draghi, presentando questo documento nel dicembre scorso, ha affermato la necessità di cambiare impostazione nel sostegno all’economia pena l’aggravamento della crisi”, scrive Lepore. “Con la formazione del Governo Draghi -prosegue – vengono al pettine i nodi del Piano di ripresa italiano, finora solo abbozzato, e dell’opera che va messa rapidamente in campo per le riforme. Secondo Draghi, l’opportunità europea di investire in programmi di alto valore economico e sociale, ma anche di elevato rendimento, è irripetibile e, per questa ragione, la qualità dei progetti specifici per il Recovery Plan e la velocità della loro attuazione sono aspetti determinanti delle scelte del nuovo Governo”.
LEGGI L’INTERVENTO COMPLETO
Condividi su