PRODUZIONE DI ENERGIA RINNOVABILE, INDAGINE DELL’IRENA:
COSTA 520 MILIARDI IN MENO DI QUELLA FOSSILE

Nel 2022 la produzione di energia rinnovabile ha avuto un costo di 520 miliardi in meno rispetto a quella fossile. Il risparmio è evidenziato dall’indagine condotta dell’International Renewable Energy Agency (Irena). Negli ultimi 15 anni il fotovoltaico ha visto abbattere i costi di produzione dell’89 per cento mentre l’eolico ha avuto una riduzione del 69 per cento. La tendenza al ribasso, spiega ancora Irena, si conferma anche in un periodo in cui aumenta il costo dei materiali e della componentistica.

Condividi su