CONVEGNO DEI GIOVANI DI CONFINDUSTRIA, MARCO ZIGON:
IL FUTURO E’ NELLA TRANSIZIONE ENERGETICA

Il suo pensiero su come ripartire dopo il lockdown e la crisi economica che ne è susseguita ormai è noto. Lo ha espresso ai primi di settembre sul Mattino, in un intervento che chiosava la lettera che il presidente Carlo Bono- mi ha inviato il 28 agosto scorso a tutti gli associati di Confindustria. “Per ripartire – ha rimarcato a sua volta il Ceo del Gruppo Getra – è necessario anzitutto semplificare, sveltire, sburocratizzare: una precondizione imprescindibile per rendere concretamente cantiera- bili i progetti frutto del “debito buono” di cui ha parlato Mario Draghi, ex governatore della Bce, all’ultimo Meeting di Rimini”…