In quale stanza della nostra casa consumiamo di più? Secondo l’Osservatorio di NeN, start-up dell’energia sostenibile digital e green, capita nel bagno, quando lì sono ospitati anche la lavatrice e il boiler. La classifica è stata ricavata esaminando i consumi degli elettrodomestici più comuni presenti in ogni ambiente delle abitazioni.

Considerando la media dei consumi energetici in una famiglia composta da tre persone in una casa grande 100 metri quadri (e considerando che trascorrano nell’appartamento circa 320 giorni l’anno), è stata creata una graduatoria delle stanze più affamate di energia.
Risulta che sul podio ci sia proprio il bagno. Ci entriamo almeno 200 volte l’anno per fare la doccia, ogni giorno per l’igiene quotidiana, 90 volte per fare il bucato e 150 volte per guardare notizie sul telefonino mentre siamo in altre faccende (la fonte in questo caso è il cortometraggio Sum di Temujin Doran).
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO
Condividi su