OSSERVATORIO ENERGIA / GERMANIA, SPINTA SULLE RINNOVABILI DURANTE IL SEMESTRE DI PRESIDENZA UE

HomeMef MagazineEnergiaOSSERVATORIO ENERGIA / GERMANIA, SPINTA SULLE RINNOVABILI DURANTE IL SEMESTRE DI PRESIDENZA UE
Sviluppo sostenibile e rafforzamento degli investimenti su sistemi energetici a basso impatto ambientale sono due dei capisaldi del programma tedesco per il semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. “Nel settore dell’energia – si legge nel documento diffuso dalla Germania – la Commissione ha annunciato per il 2020 importanti strategie. L’ampliamento rapido dei parchi eolici offshore rivestirà un ruolo fondamentale, per raggiungere gli obiettivi ambiziosi dell’UE nel settore delle energie rinnovabili e garantire la sicurezza dell’approvvigionamento. Puntiamo ad approvare conclusioni del Consiglio sulle condizioni quadro europee per progetti nel settore delle energie rinnovabili condivisi tra gli Stati membri, in particolare nel settore dell’energia eolica offshore. L’Europa ha inoltre un interesse vitale ad avere un approvvigionamento di gas a neutralità carbonica, o preferibilmente privi di CO2, come, in primis, l’idrogeno da energie rinnovabili, che sia sicuro e in linea con le esigenze future e offra anche un potenziale per la decarbonizzazione. Pertanto durante il nostro semestre di presidenza condurremo discussioni sulla relativa progettazione del mercato, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo dei rispettivi mercati e delle infrastrutture dell’UE. Nel Consiglio vogliamo discutere anche degli approcci europei per il raggiungimento degli obiettivi climatici ed energetici, in particolare l’ampliamento dei prezzi delle emissioni di CO2 a tutti i settori e l’introduzione di un moderato prezzo minimo della CO2 nel quadro del sistema europeo di scambio delle emissioni (EU ETS)”.