Studiare usi innovativi dell’intelligenza artificiale e della robotica applicati alle rinnovabili e alle reti di distribuzione dell’energia elettrica sinergia con le startup che proliferano nella “Silicon Wadi”, fruttuoso ecosistema imprenditoriale israeliano. È la missione dell’Enel AI&Robotics Lab inaugurato lo scorso 19 settembre, con cui la multinazionale dell’energia rafforza la sua presenza in Israele e l’impegno nell’accelerazione di soluzioni innovative provenienti dall’esterno, per la transizione energetica.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO 
Condividi su