Le aziende agricole potranno incrementare la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Lo prevede il Decreto Aiuti, approvato dal Consiglio dei Ministri giovedì scorso e in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
Il provvedimento concede al settore agricolo l’incremento della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili per realizzare, sui tetti delle proprie strutture produttive, impianti fotovoltaici aventi potenza eccedente il consumo medio annuo di energia elettrica, compreso quello familiare, e la vendita in rete dell’energia elettrica prodotta.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO
Condividi su