OSSERVATORIO ENERGIA / USA, ENTRO IL 2025 UN HUB PER GLI AEROTAXI ELETTRICI

HomeMef MagazineEnergiaOSSERVATORIO ENERGIA / USA, ENTRO IL 2025 UN HUB PER GLI AEROTAXI ELETTRICI
La startup tedesca di e-taxi volanti Lilium ha appena annunciato la sua espansione negli Stati Uniti. Entro il 2025, il primo hub per la mobilità aerea elettrica sarà costruito a Orlando, nello stato americano della Florida. Questo collegherà la regione intorno a Orlando stessa con Miami nel sud e Jacksonville nel nord della Florida. L’azienda con sede a Monaco afferma che è stato raggiunto un accordo a riguardo tra Lilium, la Tavistock Development Company e la città di Orlando. Il sito prescelto è sul Lago di Nona. Il lago di Nona e’ stato scelto per la sua posizione centrale. La posizione offre l’opportunità di connettere più di 20 milioni di residenti della Florida entro un raggio di 186 miglia (300 chilometri). Lilium vuole essere in grado di servire “diverse grandi città”, tra cui Orlando, Tampa, West Palm Beach, Ft. Lauderdale, Daytona Beach e Jacksonville. Nello stabilimento di Lake Nona chiamato Vertiport, verranno creati 100 posti di lavoro e la società afferma che “altri centinaia seguiranno in tutta la Florida”. Dal Lago Nona, Orlando, Space Port e Cocoa Beach saranno a meno di 15 minuti in taxi aereo, Tampa o Port St. Lucia a meno di 30 minuti. La città di Miami si trova all’estremità del cerchio di 300 chilometri attorno al Lago Nona, a 60 minuti. Il Lilium Jet dovrebbe essere in grado di coprire quei 300 chilometri in un’ora con una singola ricarica della batteria. (Fonte: Agenzia)