“Nel 2022 il totale dei prestiti concessi dalle banche al Sud è aumentato del 2,7% in Campania e nel Sud e Isole del 2,5% rispetto al +1,8% della media nazionale”. Ad affermarlo è il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli in un’intervista a Il Mattino. I prestiti alle imprese, rileva, “sono cresciuti del 2,7% in Campania e del 2% nel Sud e isole ma a fronte di un calo dello 0,4% della media nazionale, a dimostrazione del fatto che nella regione e nel mezzogiorno sono ripartiti gli investimenti sostenuti dalle banche”.I prestiti alle famiglie consumatrici, sottolinea Patuelli, “hanno raggiunto sempre in Campania il 4,3% di aumento superiore al 4% della madia Italia. E anche questo dato, come il precedente, conferma la dinamicità dell’economia regionale e meridionale in generale nella quale la forte accelerazione dell’edilizia e il rilancio del turismo dopo due anni terribili, hanno sicuramente inciso in modo determinante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *