Il modello di comunicazione per la fruizione del bonus per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del sisma del Centro-Italia e nelle zone economiche speciali (ZES) viene rivisto per permettere ai contribuenti interessati di usarlo anche per accedere al credito d’imposta investimenti ZLS.
La nuova versione da utilizzare per beneficiare dei diversi crediti d’imposta è disponibile dal 7 giugno sul portale dell’Agenzia delle Entrate.
Il modello per l’accesso al credito d’imposta ZLS può essere presentato a partire dal ventesimo giorno lavorativo successivo alla data di adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di istituzione di ogni singola zona logistica semplificata.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO 
Condividi su