La storia e l’importanza della Cassa per il Mezzogiorno sono al centro di un intervento dell’economista Amedeo Lepore, ospitato sulle colonne del Mattino del 17 dicembre 2020. Dalla fondazione dell’istituto, nel 1950, alle attuali dinamiche di impiego delle risorse del Recovery Fund, Lepore traccia un percorso che da un lato mette in rilievo l’importanza della Cassa per lo sviluppo del Sud e dall’altro entra nel dibattito sull’utilizzo dei fondi post pandemia. Per l’economista “va ripresa la parte migliore della lezione della Cassa”. Perché, sempre secondo quanto scrive nel suo intervento, “decisivo è il riequilibrio dell’assetto produttivo del Paese”. In altre parole quello che serve “è un Mezzogiorno sempre più integrato nelle politiche nazionali e comunitarie”.
LEGGI L’INTERVENTO COMPLETO
Condividi su