Si è parlato delle risorse del Pnrr e dell’assegnazione dei fondi al Sud durante il secondo forum della giornata conclusiva dell’International Annual Meeting SUDeFUTURI III – (R)INNOVIAMO IL MEZZOGIORNO, organizzato al Castello Ruffo dalla Fondazione Magna Grecia. “Personalmente non ritengo ci siano state ingiustizie nella ripartizione delle somme -ha affermato Biagio Mazzotta (in foto), Ragioniere Generale dello Stato. Alcuni enti del Nord hanno già presentato progetti, però mi risulta che al momento non ce ne sia nessuno dal Meridione. Il tema della progettazione è fondamentale: il Sud ha la priorità ma i progetti devono esserci. Invece nel Mezzogiorno la progettazione è un po’ più scarsa e c’è un divario da colmare. Sulla capacità di intercettare e utilizzare fondi nazionali, dalle analisi risulta che il Mezzogiorno presenta tanti progetti, forse più del Nord ma una parte, intorno al 20% non è dichiarata ammissibile. Se poi guardiamo i tempi, il Nord è più veloce e lo stesso vale per le percentuali degli impegni di spesa”.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *