I primi effetti del Pnrr sull’economia del Sud sono positivi. Lo dicono i numeri e lo afferma Antonio Patuelli (in foto), presidente dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi), in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino. “Ci sono tutte le premesse – spiega – affinché il Mezzogiorno diventi finalmente la locomotiva dello sviluppo economico nazionale”. L’azione combinata di Pnrr e Recovery Plan “sta dando una grande spunta alle infrastrutture e alle opere pubbliche, essenziali per la crescita”, aggiunge Patuelli.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *