Joined Hands

Si chiama Collabora, ed è un format di “laboratorio partecipato di innovazione territoriale”.  Obiettivo? L’interazione tra i cittadini come strumento per la co-creazione di nuovi sevizi o prodotti. Insomma, un esperimento sociale basato su una modalità innovativa di co-azione per gli output di utilità collettiva.

È stato sperimentato per la prima volta in occasione del festival Smart Cityness, evento che mette al centro la capacità del cittadino intelligente di creare innovazione. I circa cento partecipanti hanno avuto due giorni e mezzo per ideare, progettare e preparare la presentazione della propria idea. Le idee sono state poi valutate da una commissione, la quale ha scelto il progetto migliore per ogni tavolo.

Ecco le idee progetto:

MetroPOLIS lab: è un laboratorio di sinergia urbana che ha l’obiettivo di avviare un processo partecipativo che possa raccogliere nuove idee e scenari per lo spazio pubblico in vista della creazione di una Cagliari Smart City.

Creative Fav LAB: tavolo che ha per oggetto l’artigianato 2.0, ossia quello creato attraverso strumenti e dispositivi innovativi.

Communication Design LAB: Volto a promuovere l’immagine della città con l’avvento dei nuovi media.

GeoCloud LAB: l’uso del Cloud e delle tecnologie Open Source da parte degli operatori commerciali favoriscono la crescita economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *