Il presidente del Gruppo Getra e della Fondazione Matching Energies, Marco Zigon, è protagonista di uno degli approfondimenti ospitati dal Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria. L’imprenditore mette in evidenza come “crescita e diffusione del benessere devono essere compatibili con la tutela dell’ambiente per poter avere degli effetti concreti. Quello della sostenibilità è uno dei temi fondamentali sui quali ci si sta interrogando e sia l’Italia che l’Europa hanno dei progetti da mettere in campo. Bisogna ovviamente essere consapevoli che per attuare grandi cambiamenti è necessario investire in maniera importante. E noi, sia come Europa che come Italia, dobbiamo essere in grado di farlo”. Getra è stata tra i precursori della spinta alla sostenibilità. “I nostri prodotti – ricorda Zigon – sono legati all’evoluzione delle reti, che mai come in questo momento sono centrali per lo sviluppo economico. Noi, da diversi anni, siamo particolarmente attivi sul discorso della creazione di reti intelligenti per la diffusione delle rinnovabili”. C’è spazio anche per un’incursione nel campo della manovra finanziaria del Governo. “Ci saremmo aspettati qualcosa di più per quanto riguarda la riduzione del cuneo fiscale perché crediamo che questa sia una leva di crescita decisiva”.
GUARDA L’INTERVISTA VIDEO
Condividi su