Dopo venti anni, via libera alla prima centrale nucleare su suolo britannico. La premier Theresa May infatti ha dato il via libera al progetto che conta su un cofinanziamento cinese per un investimento complessivo di 18 miliardi di sterline. La realizzerà il gruppo francese Edf in partnership con due società statali cinesi. Si prevede che sarà operativa già del 2025 e capace di generare il 7 per cento dell’elettricità necessaria al Paese.

Condividi su