Rispetto al 2014 la Campania ha recuperato quasi 5 punti di pil, passando da -2,5 a +2,4 nel 2016. Nel 2016 la crescita è stata trainata dall’industria manifatturiera. il che indica una ripresa strutturale.  Se questo è successo, dipende da più fattori, ma anche dalla combinazione di investimenti e incentivi mesi in campo dalla Regione Campania. Ne è convinto l’assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore, che ha rilasciato una intervista in apertura del Rapporto Campania di Italia Oggi.

Ecco i punti salienti dell’articolo firmato da Floriana Liuni (6 ottobre 2017):

Gli elementi chiave:

 

Effetto incentivi (Governo):

Effetto incentivi (Campania)

 

Condividi su