Raccogliere l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico per utilizzarla in momenti di maggiore fabbisogno. È questa la funzione dei sistemi di accumulo, insieme di dispositivi e logiche di gestione e controllo, funzionali ad assorbire e rilasciare l’energia elettrica prodotta dagli impianti a energie rinnovabili. Sono sempre di più gli edifici sia pubblici che privati dotati di sistemi di accumulo. Secondo l’ultimo rapporto statistico “Il solare fotovoltaico in Italia – stato di sviluppo e trend del settore”, pubblicato da Gse, Gestore dei servizi energetici, a giugno 2021, nel 2020, numero e potenza installata dei sistemi di accumulo sono aumentati del 50% rispetto all’anno precedente.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO
Condividi su