La Commissione europea ha approvato la nuova disciplina degli aiuti di Stato per il clima, la protezione dell’ambiente e l’energia (“Ceeag”). Le nuove regole, che entreranno in vigore a gennaio, prevedono un allineamento con gli importanti obiettivi e target dell’Ue fissati nel Green deal europeo e con altre recenti modifiche normative in ambito energetico e ambientale e tengono conto della crescente importanza della protezione del clima. Le nuove regole creano un quadro flessibile e idoneo allo scopo per aiutare gli Stati membri a fornire il supporto necessario per raggiungere gli obiettivi del Green deal europeo in modo mirato ed efficiente in termini di costi. “L’Europa avrà bisogno di una notevole quantità di investimenti sostenibili per sostenere la sua transizione verde. Sebbene una quota significativa proverrà dal settore privato, il sostegno pubblico svolgerà un ruolo nell’assicurare che la transizione verde avvenga rapidamente”, spiega la vice presidente della Commissione europea, Margrethe Vestager.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *