“Le risorse del Recovery and Resilience Facility, di React-EU e del Fondo complementare, così come programmate dal Pnrr italiano consegnato alla Commissione europea lo scorso 30 aprile, rappresentano un’opportunità inedita e straordinaria per il nostro Paese”. Lo scrive l’eurodeputato napoletano Andrea Cozzolino in un intervento sul Fatto Quotidiano del 17 maggio. “Tuttavia, nonostante il lavoro del Governo e dei Ministri, la gravità del dualismo di sviluppo italiano fra Mezzogiorno e resto del Paese rende necessario mettere in campo ulteriori iniziative volte a sostenere le regioni del Sud nel delicato crinale della programmazione a supporto della crescita e dell’occupazione. Del resto, diversi sono ancora gli aspetti da chiarire a partire dalla entità delle risorse effettivamente destinate”, aggiunge l’esponente del PD.
LEGGI L’INTERVENTO COMPLETO 
Condividi su