L’allarme di Raffaele Fitto (in foto), già presidente della Regione Puglia, arriva attraverso una nota: “Dopo i proclami, il nuovo corso per il Mezzogiorno e delle relative politiche è il taglio delle risorse. Il nuovo Dl Aiuti approvato dal Cdm il 5 maggio e pubblicato in Gazzetta, prevede, all’art. 57 comma 4 lettera f, un taglio delle risorse del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 di 6 miliardi”.
LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO 
Condividi su