Una app che in caso di “allarme Vesuvio” gestisce gli sms da inviare ai cittadini di Ercolano. Ne parla il sindaco della città vesuviana Ciro Buonajuto in un articolo apparso il 12 ottobre sul Corriere del Mezzogiorno.
Il primo cittadino annuncia che, diversamente da altri Comuni limitrofi, il suo Municipio ha redatto anche un Piano di emergenza che prevede tredici aree di attesa, mentre la app è in grado di amministrare, grazie a tecnologie di avanguardia, informazioni adeguate a diversi gradi di allarme: da quello sismico a quello alluvionale fino al rischio idrogeologico. Ecco le sue parole:
“In caso di necessità ogni concittadino che ha scaricato la app riceve un sms di avviso e gli aggiornamenti in tempo reale sulle vie di fuga più libere”.

Condividi su